venerdì 1 gennaio 2010

Lenticchie e salsicce

Durante  il  cenone  di  Capodanno  tradizione  vuole che  si  mangino   le lenticchie perché portatrici di fortuna e prosperità, anche i più scettici le mangiano perché come si dice ‘non si sa mai’.

Anche io le ho mangiate, non accompagnate dal classico cotechino, ma con le salsicce. Sono così buone, soprattutto d’inverno!!



Lenticchie e salsicce
Ingredienti per 4 persone
10 cucchiai di lenticchie secche che richiedono l'ammollo
1 spicchio d’aglio
1 spicchio di cipolla
1 carota piccola
costa di sedano (7-8 cm)
5 cucchiai di olio di oliva
5 salsicce
150 ml di pomodoro
un quarto di dado vegetale
sale e pepe (se necessari a fine cottura)


Procedimento
Teniamo in ammollo le lenticchie per 12 ore (solo se la qualità di lenticchia che usiamo lo richiede).
Laviamo le lenticchie, mettiamole in una pentola con acqua fredda e lessiamole. Facciamole bollire per qualche minuto fin quando le lenticchie saranno al dente (non completamente cotte).
Nel frattempo riduciamo a pezzettini il più piccoli possibile l’aglio, la cipolla, la carota ed il sedano, mettiamo il tutto a soffriggere in un tegame con l’olio di oliva. Aggiungiamo quindi una salsiccia sbriciolata.


Facciamo cuocere a fuoco lento cercando di ridurre la salsiccia il più fine possibile. Aggiungiamo quindi quattro salsicce intere, punzecchiamole con la forchetta e lasciamo cuocere a fuoco lento girando di tanto in tanto.



Aggiungiamo quindi il pomodoro, proseguiamo la cottura per altri dieci minuti.
Uniamo le lenticchie ben sgocciolate, dopo qualche minuto aggiungiamo il dado vegetale. Facciamo cuocere a fuoco lento fino alla cottura delle lenticchie.



Se necessario aggiungiamo qualche cucchiaio di acqua calda per portare le lenticchie a completa cottura senza che si attacchino.
A cottura ultimata, se necessario, aggiustare di sale e di pepe.

Note
In genere considero 2 cucchiai di lenticchie secche a persona, più qualche altro cucchiaio per chi vuole il bis.
Stessa cosa per le salsicce, oltre a quelle da sbriciolare, una salsiccia a testa, e se si è in parecchie persone è bene aggiungere qualche altra salsiccia.
Come avete potuto vedere dalle foto ho preparato lenticchie e salsicce per 16 persone, per un totale di 20 salsicce e 38 cucchiai di lenticchie secche.

Felice 2010 !!


Condividi su FACEBOOK, TWITTER oppure stampa questo post:
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter

Nessun commento: