giovedì 29 aprile 2010

Torta salata con ricotta e carciofi

Oggi è proprio una bellissima giornata, stare fuori è piacevole e fa anche caldo.... viene proprio voglia di trascorrere una giornata all’aria aperta, di fare una bella scampagnata con tanto di pic nic!!
Allora pensiamo a cosa portare al pic nic…. che ne dite di una gustosissima torta salata ripiena con ricotta e carciofi?

A me piace tantissimo, è buona sia calda che fredda e in piccole porzioni è adatta anche come antipasto!

Torta salata con ricotta e carciofi
Ingredienti per una torta salata di 24 cm di diametro
2 rotoli di pasta sfoglia circolare

- per il ripieno
3 carciofi di media grandezza
2 cucchiai di olio di oliva
uno spicchio d’aglio
3 cucchiai di acqua
sale
pepe

500 g di ricotta romana
40 g parmigiano
2 uova
4-5 cucchiai di latte
sale

- per la doratura
1 uovo
sale

Procedimento
Puliamo i carciofi e tagliamoli a spicchi sottili, tagliamo a rondelle sottili anche i gambi. In una padella insaporiamo l'aglio nell’olio di oliva, aggiungiamo i carciofi tagliati e i cucchiai di acqua. Regoliamo di sale e pepe, lasciamo cuocere per 15-20 minuti o fino a quando l’acqua non si sarà completamente consumata. Lasciamo raffreddare.

Prepariamo la crema di ricotta mescolando in una ciotola la ricotta, il parmigiano, il latte e le uova che avremo salato.


Srotoliamo il primo rotolo di pasta sfoglia (con la carta forno) in una teglia circolare, ricopriamo la pasta sfoglia con metà della crema di ricotta, quindi distribuiamo i carciofi (buttiamo l’aglio) con il loro sughetto, ricopriamo il tutto con la crema di ricotta rimanente.

Srotoliamo il secondo rotolo di pasta sfoglia, ricaviamo un disco della grandezza necessaria per coprire la torta. Adagiamo il disco sulla torta e chiudiamo il bordo della torta sul secondo disco. Bucherelliamo con una forchetta.
Sbattiamo in una ciotola l’uovo con un pizzico di sale e con un pennello passiamolo sulla torta.

Preriscaldiamo il forno a 200°, inforniamo la torta salata al centro del forno e regoliamo il calore solo sotto, lasciamo cuocere fino a quando la torta non avrà il bordo dorato (circa 30 minuti). Regoliamo il calore a 200° su tutto il forno e lasciamo cuocere fin quando la torta non sarà dorata anche sopra (15-20 minuti). Spegniamo il forno, lasciamo dentro la torta altri 5 minuti quindi tiriamola fuori. Ed ecco la torta.....


Ah dimenticavo, con la pasta sfoglia del secondo disco rimasta potreste preparare degli ottimi stuzzichini, ecco alcune idee:


Dai un’occhiata anche a….




Condividi su FACEBOOK, TWITTER oppure stampa questo post:
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter

Nessun commento: