giovedì 14 aprile 2011

Spiedini di polpette al vino e rosmarino

Li ho mangiati a casa della mia amica Antonella, ed erano così buoni che ho deciso di rifarli e di proporveli …. Gli spiedini di polpette al vino e rosmarino.

Sono un ottima alternativa alle classiche polpette fritte, si preparano in modo semplice e veloce, sono un ottimo modo per riciclare il pane raffermo, inoltre il rosmarino ed il vino conferiscono loro un sapore ed un profumo particolarmente aromatico!
Buonissime!


Spiedini di polpette al vino e rosmarino
Ingredienti per 4 persone
400 g di carne di vitello tritata
2 uova
1 spicchio d’aglio
la buccia grattugiata di mezzo limone
8 cucchiai di grana grattugiato
40 g di pane bagnato nel brodo e strizzato
sale
pepe

pane grattugiato q.b.
9 rametti di rosmarino lunghi circa 10 centimetri

6 cucchiai di vino bianco
8 cucchiai di olio di oliva

Procedimento
In una ciotola mettiamo la carne tritata, uniamo le uova, l’aglio tritato finemente, la buccia grattugiata di mezzo limone, il grana grattugiato, sale e pepe.
Scaldiamo circa 300 ml di acqua, aggiungiamo mezzo dado vegetale, non appena il dado si sarà sciolto aggiungiamo il pane tagliato e pezzetti. Lasciamo il pane immerso nel brodo per qualche minuto, quindi scoliamolo, strizziamolo, lasciamolo raffreddare per almeno 10 minuti ed uniamolo alla carne.
Mescoliamo il tutto molto bene fino ad ottenere un composto omogeneo.

Formiamo quindi le polpette in modo da ricavare 18 polpette e passiamole nel pane grattugiato.
Una volta terminato ripassiamo le polpette ancora nel pane grattugiato e mettiamole 10 minuti in frigorifero (sarà poi più facile infilarle con i rametti di rosmarino).

Nel frattempo in una teglia mettiamo l’olio di oliva ed il vino bianco. 
Laviamo molto bene i rametti di rosmarino, asciughiamoli con un canovaccio, eliminiamo due terzi degli aghi di ogni rametto e mettiamo gli aghi  eliminati  nella teglia.
Con ogni rametto di rosmarino infiliamo delicatamente 2 polpette cercando di non rompere né il rametto né di deformare le polpette. Alla fine avremo 9 spiedini di polpette.

Adagiamo gli spiedini nella teglia ed inforniamo la teglia in forno preriscaldato a 250 gradi. Dopo circa 20 minuti giriamo delicatamente gli spiedini di polpette cercando di non romperle, lasciamo cuocere altri 15 minuti quindi giriamo di nuovo. Lasciamo la teglia in forno altri 5 minuti (in totale circa 40 minuti di cottura).

Alla fine le polpette saranno dorate e nella teglia ci sarà ancora un po’ di sughetto. A questo punto le nostre profumatissime polpette saranno pronte, serviamole calde!


Con questa ricetta partecipo al contest Cucinando con... le erbe aromatiche di Pippi del blog io ... così come sono ...
" E’ una gara culinaria. Quindi abbiamo bisogno delle vostre ricette che dovranno avere come ingrediente base un’erba aromatica a vostra scelta. Le erbe aromatiche sono tantissime e danno sempre quel tocco in più che fa la differenza. "

Avete tempo fino al 7 maggio 2011, partecipate anche voi!


Condividi su FACEBOOK, TWITTER oppure stampa questo post:
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter

5 commenti:

Enza C. ha detto...

Ciao, io sono Enza e ho creato da poco un blog, visitalo se ti va! Complimenti x il tuo,è molto bello! Se non ti spiace poi vorrei chiederti un aiutino x il mio blog...buona giornata!

Enza C. ha detto...

Ciao e complimenti x il tuo blog,è molto bello! Se ti va visita il mio che è nuovo e dimmi cosa ne pensi! Se posso poi ti devo chiedere un aiutino...buona giornata!

MARISTELLA ha detto...

Carino il tuo blog...complimenti anche per gli spiedini. ciao ciao

Luca and Sabrina ha detto...

Molto golosi questi spiedini di polpette, sarà che amiamo entrambe le cose, quindi l'idea è perfetta ed il profumo di rosmarino la nota ideale!
Baciotti da Sabrina&Luca

ViviConVivi ha detto...

deliziosi!
da me c'è un nuovo post, ti va di passare? mi farebbe molto piacere! =)